fbpx
skip to Main Content
Viaggi Organizzati Da Milano: è Sicuro Viaggiare In Aereo?

Viaggi organizzati da Milano: è sicuro viaggiare in Aereo?

Chi si appresta a prenotare viaggi organizzati da Milano si chiede – e a ben ragione – se sia sicuro viaggiare in aereo di questi tempi. 

Le notizie sulle effettive condizioni di sicurezza degli aerei continuano ad essere contrastanti: da una parte le compagnie che puntano a far ripartire il prima possibile il settore e dall’altra gli organi di riferimento che impongono nuove misure di contenimento non sempre immediatamente applicabili. 

Allo stato attuale delle cose, viaggiare in aereo presenta elevati livelli di sicurezza. Oggi vedremo in dettaglio cosa significa viaggiare in aereo secondo gli ultimi aggiornamenti ufficiali e le necessarie misure di sicurezza applicate da aeroporti e compagnie aeree. 

| Attenzione: per la natura dell’argomento, il seguente articolo può essere soggetto a necessità di modifiche future. Consigliamo al lettore di attenersi alle fonti ufficiali.

È pericoloso viaggiare in aereo durante la diffusione del Coronavirus? 

La risposta più onesta che possiamo darti è: dipende. A partire dal 3 Giugno 2020 è stata data conferma dal governo italiano circa la riapertura delle frontiere dei 26 Stati membri dell’Unione Europea e Schengen e imposto le regole di sicurezza in viaggio: una notizia accolta con sollievo da tutti i cittadini italiani che desideravano da tempo poter ricominciare a viaggiare.

VIDEO: Covid-19, come viaggiare in sicurezza | Ministero della Salute  

Nel tempo, i protocolli di sicurezza di aerei e compagnie aeree si sono evoluti in risposta alle necessità della situazione contingente ma ciò non esclude che una nuova diffusione del virus possa cambiare le carte in tavola in poco tempo e questo vale tanto per voli con destinazione Italia quanto per l’estero..

Il nostro miglior consiglio è mantenersi informati facendo riferimento: 

  • agli organi ufficiali preposti allo scopo, incluse le ambasciate delle mete estere, nel caso di viaggi all’estero
  • agli aggiornamenti da parte delle compagnie aeree e aeroporti circa le misure locali

Per aiutarti in questo, ecco l’elenco dei siti ufficiali di riferimento in materia viaggi e viaggi in aereo.

Viaggi organizzati da Milano in aereo: i siti ufficiali a cui fare riferimento

Viaggi organizzati da Milano in aereo: i siti ufficiali di riferimento degli aeroporti di Milano

Viaggiare in aereo da Milano: quali sono i livelli di sicurezza attesi?

Gli aeroporti – inclusi gli aeroporti italiani nel circondario di Milano – sono tendenzialmente spazi chiusi, con livelli variabili di affollamento, con sistemi e regole di sicurezza ben precise. 

Le misure applicate sino ad ora per il contenimento del virus sono state efficaci e l’attesa è che le procedure in aeroporto, sia per i viaggi organizzati che quelli indipendenti, continuino a migliorare per garantire la completa sicurezza dei cittadini in viaggio anche da Milano. 

– Le misure previste in aeroporto

Al momento, le procedure richieste per l’accesso e l’utilizzo dei servizi in aeroporto consistono in:

  • Misurazione della temperatura corporea per l’accesso in aeroporto
  • Sanificazione periodica degli aeromobili 
  • Utilizzo dei dispositivi di sicurezza, mascherina in primis, per il personale di volo e dell’aeroporto
  • Sistemi di sanificazione dell’aria, generalmente attraverso i filtri HEPA, simili a quelli utilizzati negli ospedali

“I sistemi di ventilazione degli aerei sono molto efficaci nel ridurre la concentrazione complessiva di qualsiasi agente patogeno disperso nell’aria espirata dai passeggeri”, afferma Julian Tang dell’Università di Leicester (UK) in merito alla bassa probabilità relativa di contagio tra i passeggeri in aereo, parole confermate anche dal direttore operativo di Aeroporti di Roma, Ivan Bassato: “… [tra le misure vi è] l’efficace sistema di ventilazione, filtraggio mediante filtri ad alta efficienza, cosiddetti Hepa, per la pulizia dell’aria, di cui sono dotati tutti gli aeromobili commerciali impiegati nel servizio di linea”.

Le misure richieste ai passeggeri

Ai passeggeri è richiesto di:

  • Indossare la mascherina in spazi chiusi e dove non è possibile rispettare la distanza di un metro
  • Mantenere il distanziamento sociale, evitare gli assembramenti in particolare in fase di coda per check-in dei bagagli, salita e discesa dall’aereo
  • Igienizzare le mani quanto più frequentemente possibile; è consigliato igienizzare anche gli oggetti con cui si entra in contatto più frequentemente come cellulare e documenti di identità
  • Limitare gli spostamenti dentro il velivolo
  • Per viaggi lunghi, cambiare la mascherina ogni 4 ore
  • Rivolgersi alle autorità competenti in caso di sintomi riconducibili al COVID-19
  • Effettuare un tampone nasale al ritorno e quarantena fino al risultato dell’esame ma soltanto per determinate destinazioni segnalate

 

Viaggi organizzati da Milano in aereo: è necessario fare il tampone al rientro?

Allo stato attuale è previsto il tampone nasale obbligatorio per coloro che rientrano da destinazioni estere selezionate, dette “zone rosse” – ad oggi, si tratta di alcune zone della Francia, Malta, Croazia e Grecia come riportato dall’aeroporto di Milano Malpensa

| Attenzione: si consiglia di fare riferimento alle fonti ufficiali di informazioni per aggiornamenti in merito. 

 

È più sicuro viaggiare in aereo, autobus o treno?

Confermando il fatto che le misure di sicurezza di base sono condivise da tutti i vettori allo scopo di offrire un servizio di viaggio il più sicuro possibile, la principale differenza tra bus, aereo e treno sta nella disposizione dei posti a sedere. In aereo è più probabile che i passeggeri si trovino distanziati e con lo sguardo rivolto alle spalle del passeggero situato di fronte, diminuendo le probabilità di contatto diretto rispetto a bus e treno. 

 

Hai prenotato dei viaggi organizzati da Milano in aereo? I nostri consigli per volare in sicurezza

In ogni caso, le misure di sicurezza di base restano sempre valide durante tutto il viaggio: distanziamento sociale, indossare la mascherina, evitare contatti non necessari con persone, oggetti e superfici, curare l’igiene delle mani sono gli elementi cardine per affrontare la situazione attuale in sicurezza. 

Ecco i nostri consigli se hai prenotato dei viaggi organizzati da Milano in aereo:

  • Prima della partenza

Prima della partenza del tuo viaggio organizzato da Milano, ti consigliamo di informarti circa i dettagli del viaggio, dai trasferimenti alle misure intraprese per garantire la tua sicurezza durante tutta l’esperienza, al tipo di mascherina che è più consigliabile portare con sé.

  • Nel percorso dalla città all’aeroporto

Se hai prenotato dei viaggi organizzati da Milano, la tua agenzia di riferimento avrà predisposto un trasferimento privato o per piccoli gruppi da e per l’aeroporto; in alternativa, puoi utilizzare un mezzo privato o un mezzo pubblico. Se non ti senti sicuro nel prendere un mezzo pubblico per arrivare in aeroporto, ti consigliamo di chiedere informazioni alla tua agenzia di riferimento circa i servizi di trasferimento inclusi o da aggiungere nel viaggio organizzato. 

  • Una volta in Aeroporto

Una volta giunto in aeroporto ti consigliamo di considerare con particolare attenzione le indicazioni per il mantenimento della distanza di sicurezza, il che si traduce spesso in percorsi segnalati per muoversi in sicurezza all’interno dell’aeroporto, effettuare l’avvicinamento al banco dei check-in, ai controlli e al banco di imbarco. 

  • Una volta in aereo

Salito in aereo, ti consigliamo di evitare gli spostamenti non necessari durante il volo e di seguire le misure aggiuntive eventualmente indicate dagli operatori di volo e dagli accompagnatori del viaggio organizzato. 

  • Giunti a destinazione

Se ha prenotato un viaggio organizzato da Milano, la tua agenzia avrà sicuramente organizzato il transfer verso la struttura per il pernottamento. 

Ricorda di seguire le indicazioni generali di sicurezza e di prestare attenzione alle eventuali regole aggiuntive della tua destinazione. 

  • Al ritorno

Sebbene per il ritorno da alcune destinazioni segnalate, potrebbe essere necessario effettuare un tampone e aspettarne il risultato in quarantena, per gli spostamenti in Italia in aereo, salvo eccezioni, al momento non è prevista questa procedura. 

In ultimo, ti auguriamo di fare buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top