fbpx
skip to Main Content
Verso I Viaggi Culturali E Oltre: Quali Sorprese Ci Riserva La Stippelli Viaggi?

Verso i viaggi culturali e oltre: quali sorprese ci riserva la Stippelli Viaggi?

Sviluppare un’agenzia di viaggi culturali a Milano non è una cosa da poco: la specializzazione, il passaggio da una realtà artigianale a una realtà aziendale più strutturata, l’avvento del digitale sono solo alcuni degli elementi che imprenditori come Francesco Stippelli hanno avuto l’occasione di abbracciare con entusiasmo.

Al momento di aprire la Stippelli Viaggi nel 2013, Francesco si è trovato di fronte una sfida importante: mantenere l’elevata qualità dell’offerta di viaggi culturali e integrare prodotti e servizi per andare incontro alla domanda cangiante e crescente di esperienze culturali.

Oggi vi raccontiamo il dietro le quinte della sua esperienza.

Ciao Francesco, grazie di essere qui con noi. 

Abbiamo già approfondito le origini della Stippelli Viaggi quale agenzia di viaggi culturali a Milano, nell’intervista al Professor Stippelli.

Mi confermerai che la Stippelli Viaggi oggi conserva ancora molto del suo passato artigianale. Ci potresti raccontare dei cambiamenti che avete vissuto negli ultimi anni?

La Stippelli Viaggi è, oggi, tutto quello che è un’azienda a conduzione familiare, con un passato artigianale, ma in espansione. Mi sento parte di una generazione che deve molto a quelle passate, soprattutto in termini di trasmissione di esperienza e conoscenze. 

Ad oggi, la sfida è proprio quella di saper continuare a valorizzare questa ricchezza, dare visibilità agli elementi del passato integrandoli con le possibilità offerte dal mondo moderno.

Nel nostro caso, i valori, la stima per il Prof. Stippelli, la correttezza: sono tutti elementi che continuano a caratterizzare la Stippelli Viaggi di oggi ed è anche un’importante sfida, dato che anche le aziende familiari hanno un ciclo di vita del prodotto molto veloce oggi. 

Qual è stato il vostro approccio in tal senso?

Abbiamo avviato e avvieremo tante nuove iniziative in cui manterremo sempre il focus culturale è votato alla valorizzazione del rapporto personale che ci ha sempre caratterizzato.

Potresti spiegarti meglio?

I nostri tour sono curati fino al minimo dettaglio per garantire agli ospiti di sentirsi sempre a proprio agio e “coccolati”: gli stessi valori della Stippelli di un tempo declinati nell’agenzia di oggi. Perché una persona dovrebbe scegliere noi? 

Per il rapporto fiduciario che si viene a creare, che consente di uscire dai meccanismi del pricing e affidarsi a un team di persone prima che a un’azienda, persone pronte a garantire sempre la massima assistenza. Mi trovo spesso a dare il mio numero personale per garantire un punto di contatto ulteriore e più vicino al nostro cliente.

Ci impegniamo molto anche per valorizzare i viaggi culturali in primis come perno di formazione personale. Ne è un esempio l’evento che abbiamo organizzato a Milano per la presentazione del nuovo viaggio culturale organizzato in Israele, in collaborazione con l’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo: un tour classico, rivisitato, per includere gli highlights spiccatamente culturali che solo pochi sanno apprezzare.

Infatti, oltre agli eventi, so che avete già lavorato a tantissime altre novità.

Sì, a partire dal nostro nuovo logo, che vuole comunicare il legame tra il passato e il futuro, grazie a dettagli quali la colonna classica, simbolo di cultura, integrata nel nome.

Abbiamo anche investito in una nuova veste grafica del catalogo per trasmettere il nostro indirizzo votato all’innovazione e sostituire le ormai obsolete circolari. 

Sono recenti anche i “viaggi progettuali”, ossia i viaggi culturali tematici e i video realizzati dai nostri collaboratori in loco che raccontano e presentano la destinazione da noi selezionata. I video sono nati appositamente per promuovere i progetti legati ai viaggi d’istruzione ma puntano a presentare una curata selezione di destinazioni appetibili anche per viaggi di gruppo per una clientela più matura. 

Verso-i-viaggi-culturali-e-oltre-quali-sorprese-ci-riserva-la-Stippelli-Viaggi-2_youtube_

Oggi un primo importante impatto è dato dalla presentazione grafica e siamo consapevoli del fatto che, a differenza delle immagini, i video sono in grado di trasmettere il valore della cultura con un’ emozionalità diversa.

Anche “L’esperienza che ti guida”, il vostro slogan, trasmette bene il messaggio. 

Sì, proprio grazie al suo doppio significato. Da una parte, l’esperienza delle persone che accompagniamo alla scoperta del lato più originale delle destinazioni. Dall’altra, l’esperienza e il know-how della nostra agenzia, con anni di lavoro alle spalle nella gestione di viaggi culturali e nella selezione di collaboratori fidati.

Di fatti, trasmettere il valore della cultura non è cosa semplice: occorre anche stimolare questo tipo di sensibilità. 

Esatto ed è per questo che stiamo lavorando alla creazione di uno Stippelli Viaggi Club, organizzeremo delle serate, visite ed eventi ad hoc, premieremo la nostra clientela più affiatata con punti da accumulare e sconti da usufruire e realizzeremo delle card da regalare.

L’idea non è regalare un semplice viaggio ma offrire l’opportunità di “regalare cultura”. 

 

In futuro, che cosa ha in serbo per noi la Stippelli Viaggi?

Sicuramente continueremo a creare nuovi viaggi tematici innovativi con l’elemento culturale a fare da collante.

Vorremmo portare il nostro know-how e l’essenza della Stippelli Viaggi anche nel frangente dei viaggi culturali organizzati per aziende, con un nuovo approccio alle classiche attività di team building.

Sicuramente non abbandoneremo la nostra forte spinta all’innovazione. C’è molta voglia di crescere e innovare, soprattutto grazie al supporto di un team giovane e affiatato come il nostro. 

Ora che abbiamo un solido passato alle spalle e un presente a dir poco dinamico, ci sentiamo pronti a fare il passo in più.

 

Clicca qui per saperne di più sui viaggi culturali organizzati dalla Stippelli Viaggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top